Riconquistare la Ex

<img src= “Riconquistare la Ex”/>Ti manca da morire e non sai cosa fare per Riconquistare la ExLe hai già detto quanto la ami ma lei non vuole più saperne di te? Senti che è l’unica capace di amarti come desideri? Non capisci come sia possibile che lei sia cambiata e ti abbia lasciato? Allora ti trovi nel posto giusto, un luogo dove capirai dove stai sbagliando e soprattutto cosa fare anche se lei ti ha detto che non ti ama più. Non è semplice Riconquistare la Ex ma di sicuro hai molte possibilità. La difficoltà è che dovrai impegnarti in un programma innovativo, coinvolgente, motivazionale. Molte persone iniziano ma alle prime difficoltà abbandonano. Se tu, viceversa, sei davvero intenzionato a Riconquistare la tua ex ragazza allora continua a leggere.

Vedi, io conosco il tuo dolore e la tua voglia immensa di lei perchè anche io ci sono passato. So che non te ne fai una ragione, non riesci a comprendere i veri motivi della vostra rottura e soprattutto come lei sia potuta cambiare così nettamente nei tuoi riguardi. Tutto sembrava andare benissimo, forse qualche incomprensione ma in quale coppia questo non esiste, eppure la persona più bella e dolce del mondo ad un certo punto ti ha detto parole che mai avresti voluto sentire:

  • non so più ciò che provo per te;
  • mi serve altro tempo;
  • non sei tu, sono io;
  • ho bisogno di spazio per ritrovarmi;
  • non sono pronta per un rapporto serio;
  • non provo più quello che provavo prima;
  • non ti amo più;
  • ho un altro.

Riconquistare la Ex – Cosa devi fare

Lo stato confusionale in cui ti trovi ti porta a pensare e ripensare a lei, ai perchè, alle vere ragioni della rottura e così facendo continui a farti del male da solo. Tutto sembra aver perso significato e senza renderne conto ti stai lasciando andare e questa situazione sta intaccando seriamente la tua autostima. Non ha importanza se ha conosciuto un altro ne se questo ragazzo sembra più alto, bello o ricco di te. Non farti influenzare da quello che ti dicono gli amici o le persone vicine, che prima o poi il dolore passerà o che forse lei tornerà sui suoi passi. Se tu non agisci correttamente da adesso le probabilità che lei finisca nelle braccia di un altro sono altissime. devi innanzitutto riflettere sulle vere cause della vostra rottura e per farlo devi essere il più obiettivo possibile. Analizza dove tu o lei avete sbagliato, in cosa non vi siete capiti, perchè potresti averla delusa. Non pensare che per “Riconquistare la Ex Fidanzata” basti farle sapere quanto la ami, perchè già lo sa. Non basta fare gesti eclatanti, anzi, questi peggiorano di molto la situazione. Occorre invece fermarsi davvero a riflettere dove e come hai sbagliato nei suoi riguardi. Dove l’hai delusa ma soprattutto…perchè la hai delusa. Vedi, molto spesso ci accorgiamo della vera importanza di una persona quando la perdiamo e quindi la domanda è: Perché adesso faresti di tutto per “Riconquistare la Ex” mentre quando era la tua donna facevi così poco per averla al tuo fianco?

Riconquistare la Ex – Quanto tempo ci vuole?

Il tempo è fondamentale, per cui ho intenzione di essere il più veloce possibile nel dirti cosa devi o non devi fare per riconquistarla. Ma ogni storia è una storia a sé, e quindi il tempo per Riconquistare una Ex cambia per ogni persona, anche se un certo numero di settimane sono più che sufficienti.

Dopo centinaia di ore di ricerca e basandomi sulle ultime conoscenze nel campo della PNL (programmazione neurolinguistica)  ho sviluppato una guida facile da seguire passo dopo passo per ottenere la sua riconquista. Si rivolge a una vasta gamma di situazioni e ti dice esattamente cosa fare e dire per ottenere il suo ritorno. Ho impiegato più di un anno per scrivere questo ebook che ha risolto positivamente tantissime rotture. Molte guide ondine promettono un facile ritorno della propria donna ma io so in prima persona che non è affatto facile.

Riconquistare la Ex Fidanzata implica un grande sforzo di cambiamento che solo chi è motivato dal vero amore può mettere in atto. D’altronde non si fa tutto per amore. So che adesso non sai cosa fare o dire, pensi che ogni tuo gesto possa peggiorare la situazione per sempre e ti stai rendendo conto che supplicare il suo ritorno…non porta assolutamente a niente! Sta a te essere perdente ed infelice oppure vincente e felice nella sfida che ti attende.

Molti sono stati scettici ed hanno acquistato l’ebook solo come ultima speranza nel tentativo disperato di  “riconquistare la ex”. Poi scoprono che ciò che hanno in mano è ciò che avrebbero voluto avere dal primo istante dopo la rottura. E’ del tutto normale perchè il periodo post rottura può essere così traumatico da far credere che non ci sia più nulla da fare se non supplicarne il ritorno.

Ricevo tantissime e. mail di ringraziamento da non poterle tutte inserire su questo sito. Ricevere ringraziamenti di cuore da parte degli utenti che sono riusciti a Riconquistare la Ex Ragazza mi fa continuamente felice. Se ho scritto questo ebook è perché ci sono passato anche io e so quanto si stai soffrendo. Ti capisco benissimo. So che il dolore misto all’incredulità di ciò che ti sta accadendo ti fa sentire terribilmente male. So che quella ragazza per te ha un significato enorme e che grazie a lei senti che la tua vita è completa. 

Per queste ragioni devi agire diversamente da ciò che ti senti di fare perchè se ti guardi attorno scoprirai che ben pochi sono riusciti a riconquistare una ex con il fai da te e quando ci sono riusciti la storia non è durata molto tempo.

I tuoi presupposti sono diversi, non vuoi solo riconquistarla ma vuoi vivere felicemente per sempre con lei. Credimi, puoi e devi uscirne vittorioso, tutto dipenderà se inizi da adesso ad adottare i giusti comportamenti per  creare le condizioni affinché lei si senta di nuovo attratta da te dal punto di vista fisico e psicologico.

Se vuoi sapere di più sull’ebook e vuoi “Riconquistare la Ex” clicca sulla copertina

come riconquistare la ex

15 risposte a “Riconquistare la Ex”

  1. Voglio riconquistare la mia ex ragazza ma davvero non so come fare.
    in poche parole è finita perché lei ha detto che non uscivamo mai, che avevamo poco dialogo, caratteri incompatibili.
    Praticamente dopo 2 anni di storia insieme si era stufata..poi mi ha anche detto, dopo averla cercata ripetutamente, che stava bene senza di me, che non le mancavo e che non provava più per me quel sentimento d’amore iniziale.
    Ma secondo me questa cose le ha detto solo per allontanarmi, forte anche del fatto che ero io a cercarla continuamente, ma da un po di giorni non la sto più cercando e ieri mi ha mandato un SMS dicendo se tutto era a posto.
    Adesso smetto di cercarla e penso a me stesso. E’ proprio vero, più sei accondiscendente più lei si allontana, più pensi a te stesso più lei si avvicina.
    Farò come consigli Adriano, se voglio riconquistare la mia ex ragazza devo cominciare a comportarmi diversamente.

  2. Salve mi chiamo Marco ed ho bisogno di un consiglio prima di poter acquistare il tuo libro.
    La mia situazione è piuttosto strana.
    Ci siamo conosciuti su facebook; lei è di un’altra città quindi è raro vederci o sentirci.
    Ci siamo conosciuti ci sentivamo ogni giorno poi abbiamo deciso di vederci…..lei mi diceva tante cose carine ma tutto ad un tratto mi disse che non le andava più di vederci. Non lo so forse non era mai stata innamorata di me ma quello che ho provato con lei non l’ho provato con nessun altra neanche con il mio primo amore……Sto soffrendo tanto e mentre stavo per risollevarmi da questo problema…ecco che casualmente la incontro. Scambiamo 2 parole e poi il giorno dopo mi manda un mess dicendomi che le ha fatto piacere vederci. Cosa dovrei fare? Quando la vedo dentro di me mi sento come un fuoco d’amore e di passione. Temo di comportarmi erroneamente e di allontanarla di più.
    Vorrei avere tutte le risposte, voglio riconquistare il suo amore…rispondimi anche in privato ma per favore cosa dovrei fare adesso?
    Ti ringrazio per la tua gentilezza
    Marco

  3. La mia ex dopo circa due mesi è ritornata, siamo stati insieme per 4 giorni e poi si è allontanata di nuovo dicendomi che era una sua debolezza, una sbandata. Mi dice che non ne vuole sapere niente di me ma mi vuole bene. Mi ha anche detto che dovremo andare ognuno per la propria strada e che non ci sarà più un ripensamento di tornare da parte sua. Sono molto triste per questo. Vi prego aiutatemi, voglio riconquistare la ex con la quale ho condiviso i momenti più belli della mia vita

    1. Caro Antony, se quando fosse tornata ti fossi fatto trovare pronto adesso staresti di nuovo con lei. Il punto è che sei stato li ad aspettare il suo ritorno e probabilmente non avevi risolto le problematiche che avevano fatto finire la tua storia.
      Hai già conquistato il suo cuore e puoi riconquistare la ex ma questo richiede un tuo cambiamento. Molte donne cambiano opinione e succede più spesso di quello che credi, tuttavia devi essere tu ad aiutarla a comprendere che tra voi possa funzionare. Devi stupirla positivamente e devi sfruttare alcune leve psicologiche tipicamente femminili. Deve essere sicura che tu sei l’uomo della sua vita. Dimostragli che puoi andare avanti senza di lei ed anche se questo può farti pensare che l’allontanerai di più in realtà la stai di nuovo attirando a te. Poi ci sono molte altre cose che devi fare e che troverai nell’e.book.

  4. Salve Adriano, vorrei raccontarle brevemente la mia storia. Negli ultimi mesi, esattamente dallo scorso natale ho sentito dentro di me che lei stava cambiando. Così a metà gennaio mi dice che forse le
    era passata la voglia di fare l’amore con me perché aveva conosciuto un tipo su Fa’ebook e si era trovata bene. Le ho detto che non era possibile mettermi in discussione così e l’ho lasciata. Il giorno dopo mi chiama mostrando malessere e decido di andare da lei per aggiustare la situazione ma mi dice che ora vuole portare avanti questa cosa. Nelle due settimane successive sparisco e lei chiede ai miei amici perché vuole sapere cosa faccio, è anche spaventata perché un sabato non le rispondo al tel e pubblica nostre canzoni su facebook. Ci sentiamo il primo sabato e quello successivo (mi ha chiamato sempre lei). Mi telefona anche la domenica e allora decido di chiamarla per vedere se è cambiato qualcosa ma mi dice che deve spostare obiettivo, che non vuole amici vicini per risolvere una situazione confusa e piena di errori. Dopo una settimana parla con un mio amico palesando di nuovo malessere e vado da lei, ma mi dice che non mi amava più, che sta bene e non vuole stare più con me. Inoltre mi dice che ha baciato quel ragazzo e che hanno iniziato a sentirsi. Non le ho creduto e sono andato via. Poi mi è stato confermato tutto da un amico in comune, quindi è tutto vero. Sai, inizialmente ero sicuro che non sarebbe finita tra noi, che lei sarebbe tornata ed invece quando il mio amico mi ha confermato che si vede con un altro mi è crollato il mondo addosso. Sono passate due settimane dall’ultima volta che le ho parlato e che ci siamo visti
    ed ad oggi sono passati esattamente 30 giorni da quando ci siamo lasciati.
    P.S. Avevo inserito sul mio profilo facebook una canzoncina che amava farsi cantare da me, ma una mia ex ragazza (della quale era molto gelosa) ha commentato dicendo che le piaceva tantissimo. E’ un disastro ciò che è successo? Come poso far breccia di nuovo nel suo cuore, come posso riconquistare la ex ragazza?
    Confido in una sua risposta, anche privatamente! La ringrazio.

  5. Ciao Adriano, sono Alessandro e ho 27 anni. Ti spiego la mia storia…
    da ormai 1 mese io e la mia ex ragazza ci siamo lasciati, siamo stati insieme 1 anno e mezzo, non è molto ma è la mia relazione più lunga…in teoria è stata una decisione comune, ognuno di noi aveva i suoi motivi, solo che, come nella più classica delle trame, io pensandoci, dopo, mi sono reso conto che i miei motivi erano delle stupidaggini…mi spiego meglio: quando ho iniziato la relazione con la mia ex (non faccio nomi), venivo da relazioni assurde, in cui io ho dato tanto e ricevuto molto poco, per questo nel periodo prima di frequentare lei ho imparato a concentrarmi su di me, e pensare al mio bene futuro…questo però mi ha portato ad avere una relazione con la mia ex in cui sono rimasto sulla difensiva, diciamo quasi con il freno a mano tirato: abbiamo fatto un percorso comune, ma io andavo più lento, apposta, probabilmente per evitare che si ripetessero le esperienze precedenti…e ovviamente lei dopo un po’ mi ha superato in questo percorso… le divergenze tra noi riguardavano il futuro (matrimonio e figli, puoi facilmente capire gli schieramenti)..nel momento in cui mi sono concentrato su me stesso, ho sviluppato una certa visuale del mio futuro..ovviamente essendo single al periodo era incentrata su di me, sul mio benessere economico e fisico…quando lei parlava di futuro naturalmente vedeva altro, un futuro di coppia, e io non mi sono mai fermato a pansare al futuro con lei…pensavo al nostro rapporto giorno per giorno e pensavo fosse giusto così… pensavo da egoista, per così mi sono imposto di essere prima di conoscerla e questo non è cambiato…posso dire sinceramente che prima di lei non avevo mai provato cosa fosse l’amore…durante la nostra storia ho capito di essere innamorato, ma ho continuato lo stesso con il mio essere da egoista, forse perché sempre frenato dalla paura di dare e non ricevere… poi aggiungiamo che negli ultimi mesi sono stato depresso per problemi di lavoro e in famiglia, e invece di appoggiarmi a lei, che mi avrebbe sostenuto e dato il conforto di cui avevo bisogno, mi sono rinchiuso in me, e mi sono allontanato senza dirle nulla…il problema era che il mio malessere era chiaro, e lei l’ha interpretato come una mancanza di interesse nei suoi confronti. Devo specificare che durante tutta la storia mi ha accusato (giustamente direi) di darle poche attenzioni,preso com ero dal mio egoismo, dai miei hobby e dal mio lavoro….poi lei giustamente si è stancata e abbiamo deciso che forse era meglio per entrambi lasciarci…. All’inizio stavo bene, mi sono ammazzato di lavoro e non l’ho vista per 4 giorni, poi il 5 giorno ci siamo incontrati ad una cena con amici…io stavo già cedendo, sapevo che l’avrei incontrata e per tutto il giorno non ho fatto che pensare a come salutarla e a cosa dirle…il risultato è stato di una tristezza assurda: baci sulle guance, un ciao veloce e a cena seduti agli estremi opposti del tavolo..non mi ha minimamente considerato ed è andata via salutando tutti in generale e senza degnarmi di uno sguardo…ci sono rimasto malissimo, è stato in quel momento che mi sono reso conto che non stavo per niente bene senza di lei, che mi mancava qualcosa…ovviamente saprai come ci si sente…poi 3 giorni dopo scopro che ha una relazione con un altro, esattamente una settimana dopo che ci siamo lasciati lo ufficializza su facebook, ma scopro facilmente che lui aveva già inserito la relazione nel suo profilo dopo soli 3 giorni che ci siamo lasciati….le ho mandato un messaggio in cui in maniera indiretta la accusavo di avermi messo le corna, era un messaggio tranquillo, in cui dimostravo più delusione che rabbia, perché è così che mi sentivo, non mi ha risposto al messaggio, allora ho riprovato tramite facebook, le ho chiesto in maniera diretta se mi aveva messo le corna e ne ho approfittato per darle delle spiegazioni sui miei comportamenti durante la nostra storia…lei mi ha spiegato tutto, non mi ha messo le corna (e le credo, non sono ingenuo ma solo io so le cose), ma ci siamo detti addio…per 2 giorni non ho pensato che a lei, e mi sono messo a riflettere sui miei comportamenti, su quelle cose che avevano rovinato il nostro amore, ho pensato al futuro con lei per una volta (l’avessi fatto prima…), e mi sono reso conto che la voglio con me, per sempre, stavo provando vero amore e non potevo lasciarmelo scappare, allora dopo essermi fatto un bell’esame di coscienza, le ho scritto una lettera in cui le spiegavo come mi sentivo e le chiedevo di tornare con me… niente…mi dice che le cose non cambiano, che avrei dovuto pensarci prima…non mi sono arreso e ho provato a riconquistarla, parlando con altri e mandandole messaggi attraverso terzi…mai l’avessi fatto,…mi ha chiamato incazzata, dicendomi di non cercarla, che non mi pensa affatto e di lasciarla stare…io ho reagito malissimo, dicendole addio e distruggendo e bruciando molti dei suoi regali e foto… appena passata la rabbia ho provato un dolore inimmaginabile… io so che dobbiamo stare insieme, ho ben chiari i cambiamenti e i sacrifici che devo fare per stare con lei, e li voglio fare, perché sono sicuro che vivrei una vita molto felice, e per questo voglio riconquistarla… il mio problema è un altro: so che ho fatto alcuni dei classici errori, cercandola, scrivendole lettere ecc, ho deciso di lasciarla stare…per 10 giorni non l’ho né vista né sentita..il problema è che non ho contatti di nessun genere con lei direttamente…non la vedo mai neanche per caso anche se abitiamo nella stessa città, gli unici momenti in cui penso che si ricordi di me sono quando incontro qualche suo parente o amico che le va a dire che mi ha incontrato, però così ho paura che si allontani troppo, che si dimentichi di me…cosa posso fare per riconquistare la ex? Scusa per questo romanzo, e grazie in anticipo per tutto!:)

    1. Ciao Alessandro,
      quello che mi hai scritto purtroppo è un copione letto e riletto. Solo quando una storia si interrompe si capisce quando si ama l’altra persona.
      Dopo di che si tenta di rimediare per Riconquistare la Ex e si combinano solo guai; e nei momenti di rabbia non controllata si dicono e si fanno cose di cui uno si pentirà.
      Adesso so che stai malissimo, ti manca l’aria per respirare perchè la tua aria era lei.
      Analizzando la tua storia ho visto che avete amici in comune e che vivete molto vicini; bene, questo ti tornerà utile quando deciderai di iniziare davvero a riconquistare la ex.
      In questi casi Alessandro bisogna agire non istintivamente semplicemente perchè non funziona. Devi viceversa agire su specifiche leve psicologiche femminili che porteranno la tua ex a guardarti con occhi nuovi. Vedi, in realtà non stai solo riconquistando la tua ex ma stai conquistando una persona nuova, diversa da quello che credi. Anche la vostra storia ha influenzato il vostro modo di essere, come vedi lei durante la vostra storia voleva un rapporto più intenso, probabilmente voleva fare una famiglia con te e tu non eri pronto. Adesso lei è influenzata da tutto questo e non è supplicandone il ritorno o promettendo che cambierai che lei tornerà. Viceversa sarà dimostrandogli che sei cresciuto anche tu da questa storia e che davvero sei migliore di quello che pensa.
      Lei non sia propensa ad un riavvicinamento quindi devi fare l’opposto di quello che lei crede che farai. Lei sa che sei innamorato ma non vuole riaccendere nessuna speranza in te perchè pensa che le cose (se tornerete insieme) non cambieranno.
      Falle sapere di te indirettamente e lavora molto su te stesso. Questo allenterà da una parte la tensione che c’è ancora tra voi e dall’altra la incuriosirà sui tuoi cambiamenti.
      Nell’ebook c’è un programma mirato e specifico affinché lei si senta attratta di nuovo di te e lentamente riacquisti la fiducia persa. Lo trovi cliccando qui: http://www.riconquista-latuaex.com/riconquistare-la-ex/
      Sentirà che sei davvero cambiato…in meglio. Nell’ebook capirai quali errori molto comuni devi evitare e come agire per restare in contatto piacevolmente con lei. Se seguirai il programma tra circa un mese vi rivedrete e lei sarà attratta da te in maniera incredibile.
      La domanda vera da farti adesso è: cosa vuoi tu? Vuoi lei? Sei disposto a cambiare per Riconquistare la Ex?
      Molti, come nel tuo caso, non agiscono ancora quando hanno possibilità e fanno passare molto tempo nella speranza di un ritorno, e poi questo non avviene. Agisci da subito, prima che sia troppo tardi.

      Un abbraccio
      Adriano

  6. Buongiorno,
    sono un ragazzo di 29 anni che dopo una storia durata due anni è stato appena mollato dalla donna che amava.
    Ho visitato il vostro interessantissimo sito, pieno di consigli utilissimi che ho già iniziato a mettere in pratica.
    Tuttavia, volevo esporre la mia situazione che secondo me è un po’ particolare e sulla quale mi piacerebbe ricevere un parere esperto.
    Dopo due anni di storia intensa (lei molto coinvolta, a volte persino appiccicosa), ci rendiamo conto che le cose non vanno più benissimo. Stiamo insieme quasi per abitudine, senza troppa passione. Decidiamo di prenderci una pausa, che però in definitiva continuiamo a rimandare: ci incontriamo, litighiamo, tra alti e bassi, per oltre un mese. Poi lei dice “basta”, io mi dispero, ed eccoci qua.
    Ho subito cominciato a mettere in pratica la tattica del contatto zero, ma il mio caso è un po’ diverso dagli altri. La mia ex infatti è appena partita per Bruxelles, dove resterà sei settimane per lavoro. I miei amici che le hanno parlato dicono che è molto gasata per l’esperienza fantastica che la attende: dopo questo primo periodo, infatti, ha già detto che il suo sogno è quello di trasferirsi là.
    Il mio dubbio è il seguente: mettere in atto la tattica contatto zero con una persona che sta vivendo nuove emozioni e nuove avventure non rischia di diventare un boomerang? Lei ha utilizzato la nostra rottura – voluta da lei – come trampolino di lancio per gettarsi in una nuova vita.
    Come devo comportarmi?
    Grazie mille, a presto
    davide

  7. Ciao Adriano, devo ringraziarti per i tuoi consigli davvero utili. Li ho usati una prima volta ed hanno funzionato perché in due mesi mi sono rimesso con la mia ex ragazza; adesso che le cose sembravano andare benissimo lei si è dovuta trasferire per lavoro e di nuovo è cambiata.
    Ci siamo visti negli ultimi mesi nei weekend e lentamente ho visto che lei stava tornando esattamente come prima, ossia più fredda e distaccata.
    Gli chiedevo le ragioni del suo comportamento ma lei mi ha sempre rassicurato che non stava cambiando e che mi amava ma sapevo che qualcosa non andava.
    Così due weekend fa non è tornata dicendo che stava male di salute ma stranamente non mi ha risposto alle mie chiamate del sabato sera. Temo che ci sia un altro così la domenica quando ci siamo sentiti l’ho attaccata perché non mi aveva risposto e lei mi ha detto che dovevamo parlare.
    Sabato scorso quando ci siamo visti mi sono trovato davanti un pezzo di ghiaccio. Io, reduce dalla vecchia esperienza non mi sono assolutamente mostrato bisognoso. Abbiamo parlato di tutto, ma non di ciò che era successo il sabato prima. Io non l’ho fatto apposta e neanche lei ha toccato l’argomento. Volevo che passasse una bella serata con me. A volte ha pure riso, però eravamo tutti e due distaccati. Lei senza dubbio era a suo agio ma arrivati ad un certo orario lei non vedeva l’ora di tornare a casa. Lei che quando eravamo insieme non voleva andare a casa mai! Curioso era il fatto che fumava una sigaretta dopo l’altra! Credo di non aver sbagliato atteggiamento. Ho segnalato sicurezza e forza. Le ho mostrato che sto bene anche senza di lei ma stavo fingendo perché io la amo. Però da lì ho capito che era meglio mollare. Non ci sentiamo da una settimana e non so che fare.
    Come posso riconquistare una ragazza che non vuole più saperne di me? Per favore rispondimi anche in privato.

  8. ciao sono luca e un paio di settimane che la mia ex mi sta chiedendo del tempo per capire i sentimenti che prova , che nel periodo insieme l ho davvero soffocata , adesso lei dice che e delusa e non si fida , e che non sa ancora cosa prova… io il passo per farle vedere che ci tengo e gli sbagli ne ho fatti … ma lei niente cosa posso fare per riconquistare la mia ex ragazza? Per favore, mi risponda in privato, grazie.

  9. Ciao Adriano. Spero che ciò che ti scriverò possa farti piacere.
    Da quando sto leggendo sto facendo dei notevoli passi avanti, sia con il percorso personale che su di lei.
    Il mio principale obiettivo era riconquistare la ex ragazza ma lo sapevo già che per riconquistare lei dovevo lavorare sulle mie paure e timori che mi porto dietro da una vita, ed in questo lei non centra nulla, ma uscire da quel dolore è duro.

    Ieri sera abbiamo deciso di vederci dopo gli allenamenti, mi ha chiamato lei. Ho detto ok ma sto poco. Appena ci siamo incontrati ( io non sono voluto stare a casa sua..) l’ho salutata baciata sulla guancia. Lei è rimasta congelata da questo mio atteggiamento.

    Siamo andati a fare una passeggiata e si è messa a piangere per tutta il tempo…. Io non mi sono attaccato a lei per farmi venire i sensi di colpa questa volta e ho mantenuto la mia posizione.
    Mi ha chiesta se aveva un altra… era meravigliata da come mi ha trovato.

    Io ho risposto no.. dopo quando la stavo riaccompagnando a casa ha continuato a piangere a dirotto… mi ha accusato che io non ho fatto niente per il rapporto, che sono io che voglio che lei chiama, che non ci sono, che lei mi chiama sempre, che quando è partita per il lavoro mi ha pensato sempre ( si però il bello è che ha fatto in modo che io non la chiamassi ) il bello è che sono tutte cosa di cui dovrei accusarla io. Io le ho risposto “guarda non son o venuto qua per litigare o per essere accusato, non sto giocando, ma io non sono come mi stai dicendo tu, forse te lo dovrei dire io, non sono il tuo specchio sono venuto qua dopo 25 giorni che non ci siamo visti e sentiti per sapere come stai e per risolvere le cose” …sono stato calmo in mezzo alla tempesta..

    Adesso aspetterò che mi richiami perché si deve sbollentare e poi la rivedrò di fronte ad un te come dici tu nel libro per ricordare i bei momenti. E’ incredibile però se ci penso, quella ragazza che non mi amava più e mi aveva detto di sparire dalla sua vita adesso mi accusa di non cercala più e mi guarda come non avevo mai visto prima.
    Voglio andarci piano però, ho davvero capito che ho sofferto troppo per lei…adesso vengo prima io, e se sto bene io allora lei è la benvenuta nella mia vita.

  10. Ho 44 anni è la mia convivente, dopo mille alti e bassi mi ha detto: non ti amo più. E’ stata categorica ed a niente è servito farle capire quanto la amo. Abbiamo una figlia stupenda ed anche se ultimamente non c’era grande passione io ho dato per scontato il nostro amore per sempre. Invece in lei qualcosa è cambiato, dice che si sente vuota a 38 anni e vuole una vita emozionante. Non so se c’è un altro, spero proprio di no, ma non so cosa fare per riaccendere in lei il desiderio di me. Ancora viviamo insieme ma mi ha fatto capire che devo cambiare casa. Non mi importa dell’aspetto economico, la aiuterei sempre perchè la amo troppo..e proprio per questo io voglio fare di tutto per Riconquistare il suo amore.
    Non è ancora la mia ex però potrebbe diventarlo molto presto ed io non voglio. Tu parli di Riconquistare la Ex, ma io ti chiedo: come posso riconquistarla visto che ancora viviamo insieme?

  11. Caro Adriano, io ho usato il tuo libro e l’ho trovato interessantissimo, sono riuscito dopo un mese di contatto zero a ricontattarla e nel giro di un paio di settimane e tre uscite a rifinire a letto con lei, solo che lei mi ha detto che voleva solo una storia di sesso, e successivamente io ho così impostato il rapporto senza mai essere assillante diciamo via chat o sms ogni 3/5 giorni, solo che dopo che l’abbiamo fatto lei ha rifiutato tutti i miei possibili incontri ed adesso mi ha detto che non vuole più questo perchè la lascia vuota e non vuole nemmeno qualcosa di serio, in quanto si sente in una fase di stallo della sua vita, ho visto su FB che stà conoscendo persone nuove maschi, io adesso non sò come comportarmi sparisco epr un pò o rimango nella sua vita???? grazie in anticipo

  12. Ciao Adriano, piacere di risentirti. Dopo essere riuscito grazie al tuo e.book a riconquistare la mia ex, sono andato incontro ad un altro problema inaspettato. Lei mi ha detto chiaramente di andare molto lentamente e che non vuole accelerare i tempi. Io ho cercato di rispettare i suoi tempi ed inizialmente funzionava.
    Sono riuscito a fare di nuovo sesso un mese fa, e lo abbiamo fatto inizialmente ogni volta che stavamo insieme (3-4 volte alla settimana) e mi facevo sentire ogni tre giorni perché me lo aveva chiesto.
    Negli ultimi giorni è successo di tutto. Aspettavo che si facesse viva lei, ho allungato i tempi e dopo 5 giorni dall’ultima volta che ci siamo sentiti le ho mandato un sms per un caffè insieme. Lei mi ha risposto via chat dicendomi che non le andava più bene questa storia di solo sesso perchè la lasciava vuota, così io l’ho chiamata al telefono per chiederle dei chiarimenti e lei mi ha detto che in questo momento non vuole niente di serio con nessuno ne solo sesso perchè si sente in un momento di stasi, mi ha detto comunque di vederci e di sentirci se ne abbiamo voglia. Le ho ricordato tutte le parole d’amore che mi aveva detto quando ci siamo rimessi insieme ma lei non ne vuole parlare. Come mi devo comportare per riconquistare la mia ex di nuovo? Io penso che ci sia un altro. Ti sembra giusto prendere un periodo di distacco per poi ricontattarla, e se si quanto tempo? grazie per la tua eventuale risposta

    1. Ciao Enrico,
      sono felice che sei riuscito a riconquistare la ex anche se poi per delle ragioni che non conosco lei si è di nuovo allontanata da te. Temo che una volta riconquistata tu non abbia corretto le problematiche che avevano dato origine alla rottura, quindi se nella fase iniziale agendo correttamente la tua ex ha pensato che tu fossi cambiato poi si è dovuta ricredere.
      In realtà lei non ha più fiducia in te, l’hai delusa ed ha paura che tu (malgrado le tue parole ed i gesti d’amore) non cambierai mai. Se oggi avessi modo di incontrarla e parlargli lei avvertirebbe che porti una maschera e dietro quella maschera c’è un uomo afflitto dal dolore perché ha davanti a se la sua donna ideale e deve fingere con lei di essere un uomo diverso. Ecco il vero problema, le ragazze comprendono chiaramente questo aspetto, non vengono ingannate da una maschera.
      Il tuo vero percorso di miglioramento deve essere tale che quando vi incontrerete lei non avrà dubbi che sei una persona diversa. La tua riconquista richiederà un tempo maggiore, ancora due o tre mesi credo, periodo nel quale lei sbollirà il suo rancore e tu avrai modo di dimostrargli che sei davvero cambiato.
      Lavora sugli esercizi dell’e.book, e stavolta fa si che il tuo percorso non conosca ostacoli!

I commenti sono chiusi